lunedì 28 giugno 2010

Traslaval: seconda tappa

E' la giornata della cronometro. E' la prima volta e devo dire che ho apprezzato la formula. Una partenza ogni 15", in ordine inverso all'arrivo di ieri, almeno per noi mortali, mentre i campioni (e tra questi un grandissimo Franchino) sono partiti distanziati con i distacchi di ieri.
Il risultato, per la mia gara, è stato quello di non dover partire in fondo al gruppone e di avere sempre o quasi un riferimento appena avanti.
Così Mika ed io abbiamo recuperato un po' di posizioni (da 34° a 22° di categoria)

Arrivati alla partenza a Fontanazzo con largo anticipo, Mika ed io ci siamo un po' persi fra riscaldamento (pochino) e attrazione (Mika) per tutti i bimbi (e non solo) presenti.
Siamo infatti con un paio di ammiratori di Mika quando chiamano il mio numero per la partenza.
Arriviamo tutti trafelati che lo starter sta già contando i 5 secondi prima del via.
Accendo il garmin e si parte. Trenta secondi prima di me è partito il mio primo obiettivo. Ci vuole quasi un km per raggiungerlo, un km a 4'08 complice il terreno in leggerissima discesa.
Troppo forte, accidenti. Oggi la corsa non è dura come ieri, ma ci sono comunque 100 m di dislivello da superare fra il 2° e il 3° km.
Poco dopo i 1500 metri, Mika sente gorgogliare dell'acqua e mi trascina sulla destra, sparendo in un buco dove in effetti riesce a bere. Fortuna che il guinzaglio è sufficientemente lungo!
Dopo la bevuta, durante la quale abbiamo perso un paio di posizioni, ripartiamo di buona lena, anche perchè il percoso inizia a salire. Una salita larga e corribile dove troviamo quasi subito il nostro passo che ci permette di arrivare in cima sufficientemente lucidi per affrontare la discesa, questa piuttosto ripida.
In fondo alla discesa, si ritorna sulla ciclabile sterrata e li si tratta solo di spingere per quanto possibile.
Arriviamo in 30'40 (per poco più di 6Km) con ancora delle energie che serviranno domani per il tappone di Soraga.



Dopo un po' di defaticamento, faccio in tempo a vedere l'arrivo dei big, con Ghallab sempre primo e Concas subito dietro.
Ottimo Franchino che ha recuperato 2 posizioni ed è entrato nella top 10!!

Infine, oggi ho conosciuto altri due blogger: CostanzaAriRun (che mi ha riconosciuto per via della canotta fulminea)

3 commenti:

  1. .....ma quanto corre Mika!!!!!

    RispondiElimina
  2. tutti pazzi per le corse a tappe ??

    RispondiElimina
  3. @patty: di più :)

    @nino: per la verità nel mio caso è una scusa per staccare un poco :D

    RispondiElimina